Rasatura: Come uniformare e ridurre lo spessore della pelle

rasatrice pellami rasatura conceria

Immaginate di avere a disposizione dei pellami che non sono stati rasati e il vostro intento è quello di creare un indumento, ad esempio una giacca.

Quali sono i problemi che possono presentarsi?
La pelle potrebbe essere più rigida in certi punti e meno in altri, poichè il suo spessore non è uniforme. Questo problema potrebbe sembrare insignificante all’occhio di un non esperto, invece è di grande rilevanza perchè la vostra giacca potrebbe risultare morbida in alcuni punti e rigida in altri formando un “effetto cartone” oppure un effetto “rilievo” nei punti dove la pelle è più spessa.

A cosa serve quindi la rasatura delle pelli?

Lo scopo è quello di ridurre lo spessore delle pelli all’altezza voluta ed uniformarlo lungo tutta l’estenzione della pelle. Questa lavorazione avviene meccanicamente tramite un macchinario chiamato rasatrice, un’apparecchiatura dotata di una serie di cilindri ed affilatissime lame che asportano parte del lato carne della pelle uniformando lo spessore.

Informazioni sull’Autore
Donato Pirolo

Ognuno nella vita ha le sue passioni, la mia è fatta interamente di pelle. Nasco in una delle poche Città d'Italia dove si produce, lavora e trasforma il cuoio in Alta Moda; ovviamente non ho resistito alla tentazione di tuffarmi dentro questo mondo e mostrarti cosa c'è dietro le quinte della Moda. La Fotografia e il Web sono altre mie due passioni, così ho deciso di fonderle tutte in un unico progetto: ItaliaPelle ! ;)