Piclaggio » Preconcia delle pelli

Questa può essere definita una fase di “preconcia” della pelle, comunemente usata per la concia minerale e al cromo, talvolta per alcuni tipi di concia organica come la concia alla glutaraldeide o la concia vegetale.

Il termine piklaggio o piclaggio prende vita dall’inglese “pickle” (sottaceto), ed è un processo che serve sostanzialmente a preparare i pellami per la vera e propria fase di concia attraverso la riduzione del pH da 7 a 4 (circa) , oltre che garantire l’assorbimento dei sali concianti (composti di cromo, alluminio e zinco), il piklaggio permette ai pellami di essere conservati anche per lunghi periodi e blocca definitivamente la macerazione.

Il Piclaggio dei pellami verrà effettuato tramite l’utilizzo di una miscela di acido solforico, acido formico e sali come cloruro di sodio in quantità pari a 1:10 sul peso delle pelli. Questa miscela permette di irrobustire e separare le fibre in modo da preparare la pelle a ricevere i Sali di concia.